PMI

SRL Società a Responsabilità Limitata: definizione e caratteristiche

di Redazione Soluzione Tasse
2 Mag, 2024
Tempo di lettura
( parole )

Conserva ora questo articolo!

Inserisci qui sotto il tuo nome e la tua email. Riceverai subito un'email, con un link per rileggere l’articolo tutte le volte che vuoi.

    La srl, acronimo di società a responsabilità limitata è una società di capitali che gode di autonomia patrimoniale perfetta e piena personalità giuridica. Come tale, i soci non rispondono dei debiti della stessa, ma è la società a rispondere con il proprio patrimonio. In questo articolo vediamo cos’è, quali sono le principali caratteristiche e perché è la miglior forma giuridica per fare impresa.

    Definizione di SRL

    La srl è una società a responsabilità limitata e rappresenta, come indicato dal diritto commerciale, una tipologia di società di capitali. Rappresenta la struttura societaria maggiormente utilizzata all’interno del sistema economico italiano. A differenza della S.p.a., questa forma societaria è indirizzata per investimenti di dimensioni minori, anche se, ad oggi, viene utilizzata anche per investimenti di maggiori dimensioni.

    Gode di un’ampia autonomia patrimoniale perfetta: i propri soci non sono responsabili delle obbligazioni di essa, pur agendo per nome e per conto della società. Infatti, con al srl, i rischi delle società di persone vengono meno. I debiti della srl, li paga la stessa con il proprio patrimonio.

    La srl ha uno statuto modellabile permettendo ai soci di personalizzarlo per il conseguimento dei propri obiettivi. Proprio per questo motivo, è importante preparare un atto costitutivo e lo statuto in maniera corretta.

    Richiedi la tua prima consulenza gratuita

    Costituzione di una S.R.L.

    L’apertura della avviene mediante atto pubblico da effettuate presso un notaio. Il primo passo per costituzione della srl è l’atto costitutivo e lo statuto della società. Due documenti necessari per l’avvio della società.

    L’atto costitutivo deve essere un atto pubblico, quindi fatto dinanzi ad un notaio che provvederà a registrarlo e ad iscrivere la società presso il Registro delle Imprese territorialmente competente. Solo da allora la società potrà essere definita esistente.

    La flessibilità che caratterizza questa struttura societaria consente ai soci di poter predisporre l’atto costitutivo, con l’ausilio della consulenza di un notaio, in maniera del tutto personalizzata in base alle esigenze che la stessa presenta.

    Dopo aver formalizzato questi due documenti, segue:

    • l’apertura della partita IVA della società;
    • la predisposizione e vidimazione dei i libri sociali obbligatori;
    • l’iscrizione della la società al Registro delle Imprese entro 10 giorni dalla costituzione (fatta dal notaio, come visto poco fa).
    • l’invio delle comunicazioni di inizio attività.

    costi di costituzione sono quelli relativi alla parcella del notaio, alle imposte e alle spese. 

    Capitale sociale SRL

    In passato il capitale minimo per costituire una srl ammontava a 10 mila Euro, ormai questo limite è stato rimosso. Infatti può essere costituita anche con un capitale minore:

    • le società con capitale pari o superiore a 10 mila Euro, nel momento in cui viene sottoscritto l’atto deve versato almeno il 25% dei conferimenti in denaro e l’ammontare complessivo in natura;
    • se l’ammontare è inferiore a 10 mila Euro, ma pari almeno ad 1 Euro, i conferimenti devono essere fatti al momento della sottoscrizione ed in denaro.

    Quando la società viene costituita con un capitale inferiore a 10 mila Euro, la stessa è obbligata ad accantonare una somma, che verrà destinata a riserva, da dedurre dagli utili del bilancio per almeno un quinto degli stessi, così finché non si raggiunge la quota di 10 mila Euro. Tale riserva può essere utilizzata per imputazione al capitale oppure per coprire perdite eventuali. Qualora viene diminuita deve essere prontamente reintegrata e i mezzi utilizzati per fare ciò devono essere indicati nell’atto.

    Se la società nasce come unipersonale, quindi unico socio, al momento della sottoscrizione deve essere versato l’intero capitale.

    S.R.L. e Amministrazione

    L’amministrazione può essere affidata ad unico amministratore o ad un consiglio di amministrazione. Inoltre ossi si può avere anche un’amministrazione:

    • congiuntiva, gli amministratori operano in maniera congiunta;
    • disgiuntiva, ogni amministratore può operare da solo;
    • mista, simile alla struttura amministrativa delle società di persona.

    Strumento di particolare utilità sono i c.d. diritti particolari, da conferire mediante l’intervento del notaio, utilizzati per attribuire ad un determinato singolo socio, diritti inerenti l’amministrazione della società e la distribuzione degli utili.

    Scioglimento S.R.L.

    Per quanto riguarda lo scioglimento di una S.r.l., si segue la disciplina unica che riguarda tutte le società di capitali, cioè l’articolo 2484 del Codice civile.

    La società viene sciolta mediante una delibera dell’assemblea che il notaio provvederà a verbalizzare. Deliberato lo scioglimento si provvede a nominare un liquidatore che avrà il compito della chiusura dei debiti, dei crediti, e di tutte le partite contabili ancora sospese.

    Sarà compito suo chiedere, senza nessun altro atto, la cancellazione della società dal Registro delle Imprese.

    Nomina Revisore SRL

    La nomina del revisore della srl è ulteriormente prorogata al 2022. Scopri chi è obbligato a nominare un revisore nella sua SRL, e che peso ha questa figura in una Società a Responsabilità Limitata.

    Tipologie di SRL

    Scegliere la corretta forma societaria da attribuire alla propria attività d’impresa è d’importanza fondamentale per il successo del proprio business. Se hai individuato nella società di capitali, e più precisamente nella srl, la struttura idonea per la tua attività, sarebbe il caso che tu leggessi questo articolo: non esiste soltanto una sola società, esistono diverse tipologie di srl, ognuna per rispondere al meglio alle proprie esigenze. Scopri qui i diversi tipi di srl.

    FAQ SRL: le risposte alle tue domande

    Cosa si intende per SRL?

    La srl è una forma giuridica prevista dall’ordinamento italiano e facente parte delle società di capitali. Ha piena personalità giuridica e gode di autonomia patrimoniale perfetta, ciò significa che a rispondere dei debiti della società è la stessa.

    Perché si fa una SRL?

    La srl è la società di capitali più utilizzata perché permette di ridurre al minimo il rischio sul capitale investito e patrimonio dei soci ed è l’unica che consente di avviare un processo di pianificazione fiscale strategico.

    Quanto costa una SRL in un anno?

    La srl non ha un costo specifico annuale, tutto dipende dal fatturato, dall’operazione effettuate e dal tipo di attività esercitata.

    Che differenza c’è tra SRL e SRLS?

    La srls, a differenza della srl, ha un capitale massimo pari a 9.999 euro. In più, non può attuare una pianificazione fiscale strategica poiché ha uno statuto non modellabile secondo le esigenze dei soci.

    SRL e pianificazione fiscale: perché è importante?

    La tassazione della srl senza una corretta pianificazione fiscale è estremamente elevata e non aiuta chi fa impresa. Anche perché, questa forma giuridica, ha il problema di “tirar fuori i soldi”, poiché oltre a Ires e Irap, va versato un ulteriore 26% di imposta.

    Come Soluzione Tasse, grazie al nostro team di 35 professionisti, tra cui Dottori Commercialisti, Avvocati e Tributaristi, possiamo aiutarti a:

    • attuare una pianificazione fiscale strategica per ridurre il carico fiscale dal 20% al 70%;
    • tutelare il patrimonio aziendale per mettere la propria ricchezza al riparo dai possibili creditori (che possono essere Fornitori, Banche e soprattutto Fisco);
    • ottenere una crescita esponenziale, attraverso gli stessi strumenti che abbiamo usato per creare da zero e in soli 5 anni, un gruppo aziendale che fattura oltre 25 milioni e che abbiamo quotato alla borsa di Milano.

    Compila ora il questionario: 2 minuti del tuo tempo possono cambiare per sempre il tuo futuro fiscale, della tua impresa e della tua famiglia.

    Richiedi la tua prima consulenza gratuita

    Condivi l'articolo